waterwikipedia
Name of artefact
Mulino di Salabrone
Mola di Farnese
Abstract
Location
 
Dating
 
General
features
Relationship
 
Present
context
Artefact
description
Virtual
tour
Documentation
 
Biblio
 
Sitography
 
Author
 
Wiki
 
Country: Italy
Region: Lazio
District: Viterbo
Municipality: Farnese
Century:
Year:
Age: Rinascimentale-Moderna
Typology of artefact: watermill
Related items: Polveriera di Salabrone; Centrale idroelettrica di Salabrone
Category of use: productive use
Technical function: other
Relationship with other artefacts and elements related to water:

Hydrological and morphological aspects:
Il mulino si trova sulla sponda sinistra del fiume Olpeta, affluente del fiume Fiora.
Landscape aspects:

Architecture: Il complesso che si trova presso la località Salabrone è costituito da un mulino di epoca probabilmente cinquecentesca, e dai resti di una polveriera settecentesca. Il mulino potrebbe essere quello raffigurato schematicamente, col nome di Mola di Farnese, in un disegno approssimativo della prima metà del Seicento, conservato nella Biblioteca Apostolica Vaticana (cod. Vaticano Barb. Lat. 9901, f 23.). Con probabilità ha subito una ristrutturzione agli inizi del XIX secolo. L’acqua per azionare le mole veniva convogliata tramite una tramoggia a cono rovesciato, realizzata in muratura, su di una turbina (mulino norvegese) piuttosto che su di una ruota. La briglia per la raccolta dell’acqua era posta a monte della cascata sull’Olpeta, detta di Salabrone, e collegata al mulino con un canale realizzato in muratura. Una chiusa permetteva di alimentare, tramite un canale sospeso su tre arcate, la vicina polveriera. Da una Ispezione dell’Amministrazione Cointeressata delle Polveri Solfuree, del 10 Novembre 1839 (Archivio Storico di Farnese, documenti ad Anno, risulta che tale polveriera apparteneva al Maresciallo Bourmont e che vi esercitava il mestiere di “polveraro” il Sig. Bocci Antonio. All’atto dell’ispezione l’impianto risultava da tempo inutilizzato. Nella relazione si dice infatti che: “…nella Polveriera posta a piano terra quale è una piccola casetta staccata dalla casa del Polveraro, eravi sette magli da batter polvere quali si sono conosciuti che eran del tempo che non si trovavano in attività; ivi era un cassettone per cernervi la polvere, come anche un cernitore ed una seta. In altra casetta staccata dalla polveriera alcune tavole per asciugare la polvere, ed un corvello unitamente a due stari. Nella casetta ove abitava il Polveraro sono stati rinvenuti tre corvelli per granire la Polvere”.
Materials used:
Building Technique:
Transformations:
Present state: inactive
Ownership: yes
Ties: no
Accessibility: yes
Usability: no
State of preservation: ruin
Virtual Tours of the water artefacts:
Productive use (Produttivo)
Documentation (photo, iconography, cartography, functional diagram of the artefact etc.):
inedito
Name: Luciano
Surname: Frazzoni
Institution affiliation: Museo civico "Ferrante Rittatore Vonwiller" di Farnese
Email:
Nome:
Testo: